Prostituzione: fisco tassa i guadagni

Anche gli introiti provenienti dalla prostituzione finiscono nel mirino del fisco. La Guardia di finanza di Caltanissetta ha recuperato le ricchezze accumulate illecitamente grazie allo sfruttamento e al favoreggiamento della prostituzione, tassando i guadagni emersi dalle indagini che avevano portato lo scorso novembre all'arresto di un italiano e di una sudamericana. Ammontano a 150 mila euro i proventi accumulati o di cui i soggetti hanno avuto disponibilità, tra cui anche l'acquisto di un immobile nel centro storico di Caltanissetta.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Catania Today
  2. Nuovo Sud.it
  3. Quotidiano di Ragusa
  4. Seguo News
  5. Sicilia Reporter

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Caltagirone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...